Chatbot per i tuoi clienti, quando fanno la differenza

Condividi questo post: Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram
Chatbot per i tuoi clienti, quando fanno la differenza

Come cambia la tua azienda sfruttando la forza di chatbot e Intelligenza Artificiale? Quanto conta l'esperienza utente in tutto questo?

Il web e le strategie di digital marketing fanno di tutto per accorciare le distanze e per portare l’acquisto online sempre più vicino a quello del negozio fisico. Queste soluzioni fanno davvero la differenza, ma se non ci si mette in gioco rendendosi disponibili con chi necessita di maggiori informazioni, crolla tutto. Perché?

Semplice. In qualsiasi negozio, quando chiedi informazioni la risposta arriva in tempo reale. Devi considerare anche questo se il tuo obiettivo è quello di azzerare le differenze che un cliente potrebbe percepire acquistando online.

Chatbot per customer care, cosa significa

Oggi parlando di chatbot non ci si riferisce a risponditori automatici. È terminata l’era delle risposte random che arrivano a seguito di una sequenza di parole riconosciute dal sistema. Ora quando si parla di chatbot per customer care, scende in campo l’Intelligenza Artificiale.

Si tratta di un software capace di conversare in modo colloquiale. Ti starai chiedendo se si possano elaborare questi dati. La risposta è sì. Lo si può fare secondo metriche e dati inseriti da chi predispone il servizio (quindi l’azienda che lo installa sul proprio e-commerce o l’agenzia che lo fa per lei) e analizzando contesto e tono della conversazione. L’obiettivo che si pone in prima istanza l’A.I. è quello di pensare e agire razionalmente, caratteristica distintiva degli uomini.

Chatbot e A.I., come migliorare la customer care

Come è possibile far diventare sempre più precisa e accurata la risposta di un chatbot per customer care? Il software va corredato delle informazioni essenziali quali:

  • tipologia e caratteristiche del target;
  • tono di voce che l’azienda solitamente utilizza per rivolgersi ai propri utenti;
  • domande frequenti a cui il chatbot sarà chiamato a rispondere;
  • lingue dei mercati di riferimento per la vendita di prodotti e servizi;
  • conoscenza dei prodotti in vendita e la struttura del sito.

Impostando questi parametri il chatbot per la customer care è performante e l’esperienza utente è garantita. Scegliere la forza dell’Intelligenza Artificiale corrisponde a una crescita della soddisfazione dei clienti.

Installare un chatbot non è conveniente per un’azienda solo per una migliore reputazione online. A fare la differenza è anche l’abbattimento dei costi relativi al servizio clienti, riducendo il carico di lavoro degli operatori.

Cosa aspetti? Migliora da oggi il tuo rapporto con i clienti. Contattaci e vedremo insieme come migliorare la customer care sul tuo sito.

Richiedi il nostro supporto


Condividi questo post:
Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram