Come fare pubblicità su Amazon

Condividi questo post: Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram
Come fare pubblicità su Amazon

Chi va su Amazon lo fa per trovare maggiori informazioni riguardo un prodotto o per acquistare. Il tuo obiettivo su Amazon, però, è vendere. Quindi come fare in modo che questa cosa avvenga?

Con la pubblicità pay per click su Amazon è possibile conoscere esattamente quanto spendi e dove investi i tuoi soldi. Sono diverse le tipologie di advertising su Amazon su cui puoi puntare per promuovere i tuoi articoli e farli emergere rispetto a quelli della concorrenza.

  • Sponsored product. Questa tipologia di campagna pubblicitaria è l’ideale per mettere in risalto un determinato prodotto dopo aver analizzato le statistiche di ricerca di quest’ultimo.
  • Sponsor brand. Consente di sponsorizzare tre prodotti alla volta in risposta a ricerche compiute dalle persone su una determinata categoria. Questa attività pubblicitaria può essere effettuata da Seller e Vendor se proprietari del brand.
  • Display product ads. Questa tipologia di annuncio permette di mostrare un tuo articolo all’interno di altre schede prodotto in base al codice ASIN o eventualmente impostando quelli che sono gli interessi delle persone.

Conviene fare pubblicità su Amazon?

La risposta è sì! Ti sveliamo come mai.

Amazon ha centinaia di milioni di utenti nel mondo e anche quelli italiani continuano a crescere. L’intento di chi visita questo marketplace è informativo e subito dopo di vendita. In parole semplici chi visita Amazon lo fa per comprare. Per questo con un’adeguata e calibrata strategia di advertising è possibile intercettare il proprio target su Amazon.

Inoltre gli articoli proposti su Amazon sono moltissimi per ciascuna categoria. Grazie alla tua campagna pubblicitaria puoi mostrare i tuoi prodotti a chi non li aveva fino a ora considerati guardando invece quelli dei tuoi competitor.

Come dovrebbero essere impostate le tue campagne pubblicitarie di Amazon?

  • Amazon gestisce il budget pubblicitario giornalmente. Per fare in modo che i potenziali acquirenti abbiano un periodo di tempo maggiore per vedere i tuoi prodotti spalma su più giorni l’importo giornaliero in modo che la campagna sia attiva più a lungo.
  • La tua pubblicità su Amazon dovrebbe inserire al proprio interno prodotti simili. Questo non significa che tu debba prevedere nella campagna il tuo intero catalogo, la strategia migliore è quella della divisione in categorie a seconda di prodotto e acquirenti.
  • Per ottenere buone performance dalle tue campagne, scegli keyword con corrispondenze diverse da quelle più generiche alle più specifiche. A ogni tipologia di parola chiave, la propria campagna.

Dai valore e visibilità ai tuoi prodotti da subito, attiva ora le tue campagne pubblicitarie su Amazon.


Condividi questo post:
Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram