Dal campo ai social: Ronaldo sposta gli equilibri

Dal campo ai social: Ronaldo sposta gli equilibri

Condividi questo post:

La Juventus sapeva bene che l'acquisto di Cristiano Ronaldo avrebbe avuto un effetto anche al di fuori del campo da gioco e la risposta dei social media è una chiara indicazione di quanto il brand stesso del club sarà impattato dall'arrivo a Torino del super-campione.

In meno di 24 ore, la Juventus ha infatti già beneficiato dell'effetto Ronaldo. I numeri parlano chiaro:

  • Su Facebook i fan del club bianconero sono cresciuti da 32 a 33 milioni (+1 milione)
  • Su Twitter i follower sono passati da 5 a 6,16 milioni (+1,1 milioni)
  • Su Instagram i follower sono aumentati da 9,7 a 11,2 milioni (+1,5 milioni)

L'effetto Ronaldo non si è limitato solo a generare un incremento di follower, ma ha anche avuto un impatto immediato sulla capacità di engagement e di fidelizzazione della Juventus sui social media. Laddove la maggior parte delle immagini pubblicate dalla Juventus su Instagram registravano in media 400.000 like prima dell'acquisto, le immagini di Ronaldo hanno accumulato rapidamente e facilmente milioni di risposte da parte dei fan, raggiungendo un picco di ben 3 milioni di like sul post pubblicato in occasione della firma del contratto.

Tutto qui? Assolutamente no. Anche il negozio online della Juventus è andato nel pallone dopo essere stato preso d'assalto per acquistare la maglia di Ronaldo, che è andata sold out dopo poche ore.

L'arrivo di Ronaldo alla Juventus può davvero essere considerato un esempio magistrale di come un influencer possa impattare direttamente ed efficacemente sulla notorietà, visibilità e reputazione di un brand, soprattutto in un ambito come quello sportivo che è in grado di appassionare ed emozionare le persone come pochi altri settori.

Vorresti conoscere meglio come funziona l'influencer marketing in ambito sportivo? Visita il sito del nostro spin-off Velvet Sport