Dati 2018: Facebook il preferito, medaglia d'argento per Instagram

Dati 2018: Facebook il preferito, medaglia d'argento per Instagram

Condividi questo post:

La mappa social network 2018 conferma Facebook come il più usato al mondo.

Al primo posto

Con oltre 2 miliardi di utenti attivi ogni mese, Facebook resta il social network più usato al mondo. La conferma arriva dagli ultimi dati 2018 di Alexa (Amazon).

La mappa dei social network di quest'anno vede Facebook al primo posto nella stragrande maggioranza dei paesi presi in analisi: 157 su 167 totali. In altre parole, è la prima scelta del 91% della popolazione mondiale.
Facebook diventa protagonista anche in Africa: sembrano quindi aver funzionato i progetti promossi da Zuckerberg nel 2014 per colmare il digital divide.

Mappa social network 2018 (medaglia d'oro)

La supremazia di Facebook lascia il posto a Qzone in Cina e a V Kontakte e Odnoklassniki nei paesi dell'ex unione sovietica. In Iran la posizione di leadership è invece occupata da Instagram.

E la medaglia d'argento?

Per il secondo posto in classifica concorrono vicinissimi Instagram e Twitter, rispettivamente per 23 e 22 paesi. Tra gli altri, Instagram piace in Italia, in buona parte dell'America del Sud e in Messico.
Negli U.S.A, Francia e Gran Bretagna, invece, preferiscono Twitter.

Mappa social network 2018 (medaglia d'argento)

Lo scorso anno Instagram ha visto infatti una crescita importante, arrivando a 8 milioni di utenti attivi mensilmente. Le storie hanno sicuramente contribuito al boom, rendendo il social delle foto più dinamico, più live.
Perche le storie piacciono? Perchè permettono di raccontarsi, con divertimento e fantasia, attraverso immagini o video. Sono semplici da realizzare, veloci, immediate. Altro fattore vincente: durano solo 24 ore. Il periodo di tempo limitato spinge gli utenti ad accedere di frequente, prima che una storia si auto-cancelli.

Twitter in calo? Twitter a crescita zero?

Anche se spesso le previsioni sono tutt'altro che positive, i dati parlano chiaro e il social del microblogging si conferma al secondo posto, subito dopo Instagram. Pur crescendo di poco, quindi, Twitter fa concorrenza serrata al social delle immagini.

Da tenere d'occhio anche Reddit

Il sito creato dai post inviati dagli utenti registrati, i cosiddetti "redditors”, che a loro volta possono dare un voto ai contenuti determinandone così posizione e visibilità. Si aggiudica il secondo posto in ben sette paesi, tra cui Australia, Canada e paesi del nord Europa.