La voce degli Eroi, Andrea

La voce degli Eroi, Andrea

La semplicità della natura e gli stimoli dati dalla quotidianità sono la sua vera ispirazione, come un respiro a pieni polmoni in una giornata di primavera, quando l’aria all’imbrunire è frizzante.  In Velvet dal 2016 ha mosso i primi passi come Graphic Designer per poi approdare anche nel mondo dell’organizzazione degli eventi, phygital e non. Il segreto per il successo di un evento? Emozionare.

Segni particolari:

Nome: Andrea Baggio

Età: 26

Nato a: Castelfranco Veneto, bassanese DOCG

Segno zodiacale: Toro

In Velvet è: Graphic Designer 

Marketing Hero dal: 2016

Canzone da ascoltare in loop: Generazione, PSICOLOGI

Hobby: sperimentare in cucina, scoprire nuova musica, esplorare il mondo in mountain-bike.


“E allora muoviti, muoviti”


Per Andrea la fiamma della curiosità arde quasi come quella della passione per i concerti, gli amici e tutte quelle esperienze da vivere con le persone a cui vuole bene. “Qualcuno una volta mi disse: “le idee migliori vengono al bar”. Essere sempre in movimento arricchisce il mio bagaglio culturale, apre la mente.” 

Guardare il mondo con gli occhi di un bambino, uscire dalla propria zona di comfort per abbattere limiti e barriere. “Per quella che è la mia esperienza - continua Andrea - è importante creare occasioni di questo tipo o cercarle di proposito. Come? Lasciandoci influenzare da ciò che ci sta attorno. La somma di questi input è fondamentale per una sana creatività e utile a stimolare il pensiero divergente.”


Marketing Hero al 100%


I primi ricordi di Andrea in agenzia ritraggono un’atmosfera creativa in continua espansione. Flessibilità, ricerca dell’innovazione e tanta energia, è questo il file rouge che lo accompagna dal 2016 ad oggi. “Che sia in poco più di una ventina, come quando sono arrivato nel 2016, o in 150 come oggi, rimaniamo i Marketing Heroes. Crediamo che il marketing, se utilizzato nel modo corretto, possa essere l’arma più potente mai utilizzata per fare del bene.” 


“Se puoi immaginarlo puoi farlo”


Sindrome della pagina bianca, blocco dello scrittore, a ogni artista capita di trovarsi nel bel mezzo di un blocco creativo. E quando si parla di marketing le immagini restano impresse più delle parole, nulla può essere lasciato al caso.

“Anche in questo caso è l’ambiente esterno e tutto ciò con cui entriamo in contatto che fa la differenza. Assorbire informazioni dall’esterno rimane l’unica soluzione. La migliore fonte d’ispirazione è proprio la vita quotidiana: parlare con gli amici, osservare la natura, leggere libri o riviste e visitare musei (quando possibile). La vita reale è molto più stimolante rispetto a tutto ciò che troviamo online, è insostituibile.” 


“Il design è l’intelligenza resa visibile” 


“Creare contenuti accattivanti è l’ideale. Emozionare è la chiave. L’imperativo è differenziarsi. Se l’immagine aziendale è datata e stride con la crescita e l’evoluzione di un brand “dare una rinfrescata”, come si dice, risulta un passo importante per rinnovarsi. Azioni di rebranding dell’intera immagine aziendale rappresentano una rivoluzione totale per le aziende, mentre il restyling di un logo è l’ideale quando si cerca un’immagine più moderna senza modificare del tutto le caratteristiche grafiche del brand. Dal fashion all’automotive abbiamo visto come questo cambiamento sia diventato necessario (fino quasi a diventare una moda) in un mondo che sempre più deve stare al passo con la velocità dell’innovazione.” 


“Tu chiamale se vuoi emozioni”


Nel team di Velvet Media da 5 anni, seguendo la sua propensione che lo porta a voler stare in mezzo alla gente, Andrea ha avuto modo di crescere all’interno dell’azienda. “Il mondo degli eventi è quello che più ci permette di sfruttare il marketing a 360° per uno scopo ben preciso: comunicare un'emozione attraverso la partecipazione a un’esperienza.”

A ogni step corrisponde un’emozione da esplorare, dal teasing al live vero e proprio. “Organizzare eventi significa lavorare sulle emozioni: in fase di lancio, ad esempio, vanno sfruttati video che facciano leva sulle potenzialità dell’evento. Durante lo svolgimento del format, invece, la scelta delle luci e la loro disposizione fa la differenza perché la parola d’ordine è intrattenimento. Un dettaglio non trascurabile è quello della grafica. È bene sviluppare una linea grafica che sia al tempo stesso flessibile – per poterla applicare ai vari elementi di comunicazione e su diversi formati nel più breve tempo possibile – ma anche riconoscibile e distintiva – per dare coerenza e forza al concept creativo dell’evento stesso. Infine, le animazioni, siano esse veicolate sui social o accompagnino degli interventi durante l’evento, sono un elemento vincente per dare un tocco di dinamicità e catturare l’occhio curioso dello spettatore.”



 -------------------------

Grafici, tabelle pivot, gestione dei progetti e delle persone, campagne di advertising, palette colori, scatti fotografici e montaggi video. “La Voce degli Eroi” è la rubrica Made in Velvet che ti racconta la vera essenza dei Marketing Heroes. Stay tuned per il prossimo episodio!