Su chi fai colpo con il social commerce?

Condividi questo post: Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram
Su chi fai colpo con il social commerce?

Ti hanno mai detto che sui social non puoi limitarti a vendere? Devi coinvolgere, persuadere, fidelizzare. Queste sono le parole chiave che ti permettono di instaurare un rapporto duraturo e unico con il tuo pubblico. Il social commerce deve coinvolgere in tutte le fasi.

Qual è il tuo target sui social?

Instagram, Facebook, YouTube e Pinterest non sono piattaforme preferite solo dai millennials e dalla Generazione Z, quindi dai giovanissimi. Questo modo di cercare informazioni è altrettanto usato dagli adulti.

È vero, ogni target ha le proprie necessità e proprio per questo devi comunicare in modo trasversale, puntando sulla forza e sui valori che il tuo brand è in grado di trasmettere. Se sui social costruisci una strategia adeguata e coerente, in grado di dare visibilità alla tua realtà e al contempo metterne in mostra i prodotti, vedrai i tuoi follower diventare parte attiva di questo. Vale a dire che loro, per primi, condivideranno i tuoi post dando ulteriore visibilità a quello che vendi.

Hai mai visto la Stories di un amico che apre un pacco appena arrivato? O un post Facebook in cui un conoscente ringrazia l’azienda per essere stata così veloce nella spedizione? Tutto questo è social commerce. Per portare più traffico al tuo e-commerce e spingere le persone all'acquisto lavorare su brand e community è necessario, oltre che strategico per il tuo business.

Come scegliere il canale giusto per il social commerce

Prima di instaurare un dialogo e di fidelizzare i potenziali clienti sui social, assicurati di essere sul canale giusto.

Facebook
Qui trovi uomini e donne di tutte le età. In tempi recenti su Facebook interagiscono gli adulti ma attraverso questo canale è possibile, grazie alla giusta targettizzazione, colpire tutte le fasce d’età.
Instagram
Questa è la vetrina ideale per i prodotti. Un moodborad d’impatto e gli hashtag giusti fanno in modo che i tuoi prodotti emergano e che le vendite crescano. Approfittare delle Storie per dietro le quinte, set o giornate speciali in azienda, dona autenticità incuriosendo chi ti segue.
WhatsApp
Questo non è un vero e proprio social. È anche vero, però, che gli aggiornamenti di stato e le nuove funzionalità portate da WhatsApp Business aprono nuovi scenari per aziende che desiderano avere un filo diretto con i propri clienti.

Ci sono poi Pinterest e Twitter ma la tua strategia di social commerce deve avere inizio da questi tre canali principali. Advertising e content marketing trasformano i tuoi profili aziendali in luoghi virtuali in cui parlare con persone interessate ai tuoi prodotti.

Social e vendite vanno ormai di pari passo. Il traffico al tuo e-commerce aumenta se sai come comunicare online. Comincia oggi. Scopri con noi come farlo al meglio.

Richiedi il nostro supporto


Condividi questo post:
Facebook Twitter Linkedin Email WhatsApp Telegram